Servizio d'inoltro agli headhunter


HeadHunter (cacciatori di teste) o head hunter presenti a Milano possono essere utili a manager, dirigenti e quadri che vogliono cambiare lavoro rimanendo o trasferendosi in Lombardia. Queste società sono raggiungibili tramite mail, lettera e in alcuni casi tramite fax. La risposta agli annunci pubblicati in internet o il proporsi spontaneamente alle società che operano nel settore della selezione del personale sono due attività complementari per chiunque voglia cambiare lavoro.

Milano e la Lombardia costituiscono il mercato del lavoro più dinamico d’Italia, ma non tutte le opportunità di lavoro vengono pubblicate sui giornali o su internet: solo il 30-40% viene pubblicizzato tramite annunci. Chi utilizza un servizio d’inoltro spontaneo può cogliere anche le opportunità che non vengono pubblicizzate dalle società e dagli head hunter (oltre il 60 - 70% del totale) e che spesso trovano copertura tramite archivi e database presenti nelle aziende o nelle società di selezione stesse. Il passaparola e la conoscenza diretta sono altri due mezzi con i quali spesso le aziende portano avanti i processi di selezione.


Per cambiare un lavoro è importante essere presenti nel momento giusto al posto giusto, e l’invio spontaneo di un c.v. dimostra da un lato una precisa volontà di cambiare, dall'altro permette di far valere il proprio profilo professionale e personale senza un'elevata competizione (cosa da aspettarsi quando l'invio è effettuato in risposta ad un annuncio specifico di ricerca).

Ecco perché è meglio assumere un ruolo attivo nella ricerca di un cambio professionale e proporsi agli head hunter con gli strumenti giusti.

Vai al serizio di eMail Executive

Per contattare oltre 200 società di selezione con un click

Vai al serizio di eMail Hunter

Per contattare circa i 100 Headhunter

Qualora lo si ritenga opportuno è possibile ricercare tramite Google uno o più head hunter qui menzionato: